Acconto o Caparra?

1 Settembre 2022

Esiste una sostanziale differenza tra acconto e caparra, anche se spesso i termini vengono confusi o assimilati tra loro.

L’acconto è un pagamento anticipato di una parte del prezzo convenuto per un determinato acquisto o prestazione; è visto come una sorta di garanzia per chi vende sulla volontà di acquisto da parte di un acquirente. Se l’acquirente si ritira le parti saranno svincolate e l’acconto non assumerà alcuna rilevanza risarcitoria; il venditore dovrà restituirlo e potrà richiedere il ristoro del danno eventualmente subito a causa della mancata vendita.

La caparra, invece, è un anticipo sul pagamento concordato, ed è a garanzia degli interessi sia del venditore che dell’acquirente. Pertanto, in caso di inadempimento dell’acquirente, il venditore potrà trattenere la caparra versata come risarcimento del danno subito, mentre se l’inadempiente è il venditore, l’acquirente potrà richiedere la restituzione del doppio della caparra versata.

Se non vi è una precisa indicazione tra le parti sulla somma versata in anticipo, il pagamento è considerato un acconto e non una caparra.

Contattaci per scoprire i vantaggi del recupero crediti.

Altri articoli

Notifica per compiuta giacenza

26 Gennaio 2023

Non ritirare una raccomandata o un atto giudiziario sperando che così si potranno evitare le conseguenze del loro contenuto non è... Leggi di più

PERCHE’ CEDERE A STUDIO EMAN I TUOI CREDITI INESIGIBILI?

16 Novembre 2022

Per presentare un bilancio che riproduca la reale situazione economica e migliorare il rapporto con gli istituti finanziari!Questo è il... Leggi di più

VUOI UN'ANALISI GRATUITA DEI TUOI CREDITI O MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci subito: la prima pratica è GRATIS!