Il Recupero Crediti dopo il Covid

10 Febbraio 2021

Il 2020 è stato un anno molto difficile per le aziende e lo scenario per il 2021 non è dei più rosei…

E’ evidente che le chiusure forzate, oltre ad una propensione al risparmio da parte degli Italiani, hanno portato in molte aziende una riduzione dei consumi che ha prodotto una crisi di liquidità e un aumento considerevole di crediti insoluti.
Questo ha significato per le imprese un calo dei ricavi, che probabilmente proseguirà nel primo semestre 2021, per poi vedere una ripartenza nel secondo semestre del 2021.

Se nel complesso il calo del fatturato globale è senza dubbio importante, è però fondamentale analizzare il proprio settore e comprenderne rischi e opportunità.

La pandemia ha colpito molte attività, tra queste
HO.RE.CA. – AUTOMOTIVE – COMMERCIO TRADIZIONALE
Ci sono anche attività che, di fatto, hanno beneficiato di questo periodo

FARMACEUTICO – ALIMENTARI – E/COMMERCE

Che cosa fare per non trovarsi impreparati?

  • Preferire uno studio del singolo debitore (non generalizzare) che porterà ad azioni sempre più mirate.
  • Aumentare i contatti con i propri clienti e anticipare la fase di recupero stragiudiziale.
  • Affidare i crediti a società specializzate, questo permette di ottimizzare la gestione interna della propria azienda e affidarsi a professionisti del recupero crediti.

Studio EMAN è il partner ideale per questa ripartenza!
Per qualsiasi informazione contattaci.

Altri articoli

Lettere & Lettere

8 Marzo 2021

Una lettera di sollecito di pagamento deve essere caratterizzata da una serie di principi generali che ne determinano l’efficacia. Chi... Leggi di più

Liquidità con il Decreto “Cura Italia” e Cessione crediti

26 Novembre 2020

Tra le varie azioni messe in atto dal Governo Italiano in questo terribile 2020, il Decreto “Cura Italia” introduce un nuovo strumento... Leggi di più

VUOI UN'ANALISI GRATUITA DEI TUOI CREDITI O MAGGIORI INFORMAZIONI?

Contattaci subito: la prima pratica è GRATIS!